Riformisti Italiani

M.O.: Mattarella, ruolo dell'Italia sempre fondamentale nel Mediterraneo

M.O.: Mattarella, ruolo dell'Italia sempre fondamentale nel Mediterraneo
— 07 OTTOBRE 2015 —

Messaggio del presidente della Repubblica alla Fondazione Craxi per la presentazione del volume dell'omonimo docufilm 'La notte di Sigonella' Roma, 7 ottobre 2015

 ''Il drammatico sequestro dell'Achille Lauro, segnato dal barbaro assassinio di Leon Klinghoffer, e la crisi internazionale che ne seguì compongono una pagina importante della nostra recente storia. Una pagina in cui il governo Craxiassunse rilevanti responsabilità a livello mondiale e svolse un ruolo decisivo per evitare una escalation dalle conseguenze imprevedibili. Per queste ragioni l'iniziativa promossa dalla Fondazione Craxi su 'La notte di Sigonella' è particolarmente meritevole e desidero far pervenire i sensi del mio apprezzamento''. E' quanto scrive il Capo dello Stato, Sergio Mattarella, in un telegramma inviato a Stefania Craxi e diffuso dalla stessa Fondazione di cui la figlia dell'ex leader socialista è presidente. L'occasione, il 30esimo anniversario del sequestro dell''Achille Lauro', che la Fondazione Craxi ha inteso ricordare con la pubblicazione del volume 'La notte di Sigonella'(Mondadori) e con l'onomino docufilm presentato in anteprima questa sera a Roma. ''La politica estera italiana -prosegue il Presidente della Repubblica- segnata dai valori di pace iscritti nella nostra Costituzione, dalla scelta euro-atlantica compiuta nel dopoguerra e da una antica, costante vocazione al dialogo e alla cooperazione nel Mediterraneo, ha avuto caratteri di continuità e di condivisione più di quanto la competizione politica interna talvolta non riconosca. Ha favorito un percorso di crescita nazionale e ha contribuito in modo tutt'altro che marginale alla formazione di un'identità europea''. "Nella convinzione che l'Italia abbia tuttora un ruolo decisivo da svolgere nel Mediterraneo, e che questa funzione possa trarre dalla nostra storia preziosi insegnamenti -conclude Mattarella- rivolgo i miei migliori saluti a tutti i partecipanti all'iniziativa''.